«

»

Pugni e calci tra Gasperini ed un tifoso doriano

Il 12 Luglio 2013 a Pietra Ligure si scatena una rissa con tanto di calci e pugni tra un tifoso doriano ed il mister Gian Piero Gasperini, allenatore del Genoa.

Nei pressi della Basilica di San Nicolò è scattata la violenza a seguito di uno sfottò di troppo.

I suppporter blucerchiati si sono finti genoani chiedendo al mister di poter fare delle foto; Gasperini, che era in compagnia dei comici di Zelig, si è prestato agli scatti….ma dopo qualche fotografia sono spuntati dei cartelli con scritto: “Tre volte su quattro davanti…” e “Alla Champions ci credevate…” ed uno dei tifosi sampdoriani ha detto al mister: “Sono fiero che lei non ha mai allenato la Sampdoria…”.

Gasperini allora è partito con uno schiaffo in pieno volto ed è iniziata la colluttazione!

A seguito il mister rossoblu ha dichiarato: “Assolutamente niente di grave…E’ finita subito lì…Mi è parsa una ragazzata di un gruppo di tifosi che volevano animare un po’ la loro serata…Ma si è risolta senza problemi…”.

La Redazione di Football a 45 giri dedica a Gian Piero Gasperini ed a tutti coloro che vivono un’estate movimentata la canzone Riot, degli Oppressed pubblicata nel 1984 da etichetta Oppressed Records nell’album Oi! Oi! Music!, il primo della band punk-oi! gallese:

Ecco il testo:
There’s a burning sky overhead
Kids on the street are seeing red
They’re gonna set the city alight
All this boredom makes ém wanna fight
Riot riot on the street tonight
Riot riot gonna do it right
Riot riot gonna scream and shout
Riot riot that’s what life’s about
Who’s to blame the rich or the poor
Fight the enemy fight the law
We’ll stick together, we’ll see it through
We’re gonna riot, me and you
Street’s can burn, governments too
We’re gonna riot we’re gonna see it through
We’re gonna smash your thin blue line
We’re doing ok, we’re doing fine

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/pugni-calci-gasperini-tifoso-doriano/