AS Roma Capitolina, il faccetta nera della Sud

As Roma Capitolina è il coro da stadio degli ultras della Curva Sud con la musica di Faccetta Nera, hit del periodo fascista.

I tifosi romanisti cantano:

As Roma, capitolina,
tu sei l’orgoglio della gioventù romana
se qualche volta non vincerem
i tuoi colori sempre in alto porterem

Il coro della Curva Sud era in voga in particolare nei primi anni 2000, l’anno dello scudetto, quando c’erano gli ASR Ultras al timone del tifo giallorosso.

La musica orginale del coro da stadio è quella di Faccetta Nera, una marcia, un brano scritto nel periodo storico in cui gli italiani erano presenti in Abissinia. Portata al successo da Carlo Buti, musicata da Micheli e Ruccione uscì nel 1935.

Se mo dall’artipiano guardi er mare
Moretta che sei schiava tra le schiave
Vedrai come in un sogno tante navi
E un tricolore sventolar per teFaccetta nera, bell’abissina
Aspetta e spera che già l’ora si avvicina
Quando staremo vicino a te
Noi te daremo un’altra legge e un altro ReLa legge nostra è schiavitù d’amore
Ma è libertà de vita e de pensiere
Vendicheremo noi Camicie Nere
Gli eroi caduti e liberando teFaccetta nera, bell’abissina
Aspetta e spera che già l’ora si avvicina
Quando staremo vicino a te
Noi te daremo un’altra legge e un altro Re
Faccetta nera, piccola abissina
Te porteremo a Roma, liberata
Dar sole nostro tu sarai baciata
Sarai in Camicia Nera pure teFaccetta nera, sarai romana
E pe’ bandiera tu c’avrai quella italiana
Noi marceremo insieme a te
E sfileremo avanti al Duce e avanti al ReNoi marceremo insieme a te
E sfileremo avanti al Duce e avanti al Re

Lascia un commento