«

»

L’ultrà che prima di morire voleva il suo Feyenoord

Rooie Marck è l’ultrà, malato da tempo, che prima di morire voleva vedere il suo Feyenoord, la sua squadra del cuore.

Rooie si è spento a Giugno, ma 3 giorni prima è riuscito ad ottenre il suo desiderio espresso, grazie ai suoi amici. E’ stato accompagnato allo Stadion Feijenoord per salutare la sua squadra del cuore, i suoi beniamini, i colori che tutta la vita ha portato con se.

Marck ha assistito al primo allenamento della stagione 2013/14, in uno stadio che lo ha avvolto di calore e di emozione..tutti i presenti hanno cantato a piena voce per Marck e per i Biancorossi di Rotterdham!
L’impianto sportivo era colorato di verde, tonalità preferita dall’ultrà malato, ed i giocatori e lo staff hanno partecipato coinvolti a questo “ultimo saluto”. Marck si è anche alzato dalla barella per unirsi ai suoi beniamini per l’ultima volta.
3 giorni dopo Rooie Marck è morto.

Questa storia farei leggere a chi dice: “è solo un gioco!”….il football è molto di più, il calcio è la vita!

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/ultra-prima-morire-feyenoord/