Daniel Agger ha il tatuaggio You’ll never walk alone

Daniel Agger, difensore danese del Liverpool, ha tatuato l’acronimo YNWA, l’inno you’ll never walk alone, sulla mano, una cosa più da tifoso che da giocatore.Non abbiamo ancora parlato di You’ll never walk alone, lo avevamo fatto con il vecchio dominio ed, ovviamente, lo faremo il prima possibile qui su Football a 45 giri. La canzone è fantastica e sentirla cantata negli stadi è incredibilmente coinvolgente.

YNWA è l’inno del Liverpool e compare in diversi tatuaggi degli scouser, ma non credevo potesse essere un calciatore a marchiarsi con queste lettere. E’ una scelta molto impegnativa ed i calciatori, si sa, specialmente in questi tempi di calcio mercenario è difficle che si leghino alle squadre.

Mi devo ricredere però, perchè Daniel Agger mi ha stupito!

Il ragazzotto danese 191 cm per 80 kg di muscoli, si è davvero legato al Liverpool. Mi chiedo quanto possa aver inorgoglito i suoi tifosi questa scelta del tattoo…

e mi chiedo anche, con un po’di malizia, cosa potrebbe accadere se fosse venduto ad un’altra società, magari non l’Everton, però un’altra inglese; come potrebbe essere accolto dai nuovi tifosi!?!? daltronde Daniel ha 28 anni, non è detto che finisca la carriera a Liverpool.

Daniel Agger, non camminerai mai solo!

Anche Torres se lo era tatuato, se non erro…, quali altri giocatori si sono marchiati con simboli delle squadre? Footballer a 45 giri mi aspetto vostri commenti..

E tu, cosa ne pensi?