«

»

Uno striscione degli ultras Foggia per Pio e Amedeo

striscione pio amedeo curva foggia

Ultras e TV si incontrano con lo striscione della Curva Nord per Pio e Amedeo, esposto prima della partita tra Foggia e Reggina allo stadio Zaccheria.

Un match fondamentale per i Diavoli e per la classifica del girone C, ma anche un appuntamento importante a livello di tifo.

La tifoseria foggiana ne approfitta per rendere omaggio al duo comico Pio e Amedeo, foggiani ed orgogliosi delle loro origini. Ed ecco spuntare dalla Curva Nord uno striscione per loro.

Sciarpa al collo e pinga tost:

espressione dialettale che, con riferimenti sessuali, intende a sottolineare l’essere sempre sul pezzo, l’apparire forti e degni.

Pio e Amedeo:

Pio D’Antini e Amedeo Grieco, classe 83, dai villaggi turistici sono arrivati al cinema ed ai programmi Mediaset, passando per Telefoggia.

Proprio in questo periodo hanno un programma tutto loro in seconda serata su italia 1 e..godono di molto successo.

Il loro legame con il calcio, oltre al tifo sfegatato per i rossoneri, si è espresso in radio, grazie all’emittente RTL che ha concesso al duo di commentare le parte dell’Europeo.

Originari di Foggia sin da giovani mostrano grande interesse per la recitazione e, dopo le prime esperienze nel mondo del cabaret e dell’animazione nei villaggi turistici[1], il duo debutta in televisione sulla rete locale pugliese Telefoggia con la trasmissione Occhio di bue[2], incentrata su scenette in vernacolo e scherzi telefonici in dialetto foggiano. In seguito arrivano alle emittenti regionali Radionorba e Telenorba con la trasmissione U’ Tub (nome parodistico che gioca sulla pronuncia dialettale pugliese del nome del sito di videosharing YouTube[3]), in cui filmano delle candid camera e intervistano i passanti di vari comuni pugliesi con domande demenziali.

La gavetta permette al duo comico di gettare le basi per il grande salto alla TV nazionale, che avviene il 20 maggio 2011 quando, dopo un provino alla RAI[4], il duo viene assunto per i programmi Stiamo tutti bene e Base Luna su Rai 2. Nel 2012 i due foggiani passano a Mediaset, in cui avevano già lavorato in precedenza per conto del laboratorio di Zelig[4], come inviati del programma Le Iene con la rubrica satirica Chiunque Può. Il 2013 li vede nuovamente protagonisti delle Iene con la rubrica comica intitolata Ultras dei Vip, nella quale guidano un gruppo di ragazzi nel cantare cori simili a quelli da stadio ma rivisti in chiave comica nei confronti di personalità conosciute.

Il 12 luglio 2013 esce il loro brano You Porn, prodotto da Gabry Ponte sul suo laptop-studio; per realizzarlo viene usato un sample di Carnaval de Paris del trio dance Dario G.

Nell’autunno dello stesso anno è stato prodotto il primo film del duo, al loro esordio cinematografico: il titolo provvisorio era Fuggi fuggi da Foggia e la storia, originale, racconta un equivoco da cui i due devono scappare fuggendo dalla città di Foggia inseguiti da un debito e da una triste vicenda d’amore. Le riprese si sono svolte a Foggia, Monte Sant’Angelo, Milano, Roma e Amsterdam. Il film, che ha poi adottato il titolo Amici come noi, è uscito nelle sale il 20 marzo 2014; il giorno successivo raggiunge il primo posto in classifica spodestando dopo due settimane di assoluto dominio 300 – L’alba di un impero, incassando 93.224 euro in 24 ore, con circa 16.000 spettatori paganti[5]. Nel primo weekend di programmazione il film, sempre al primo posto nel boxoffice Italia, incassa 1.275.272 euro, consolidando così il proprio successo[6].

Da settembre 2014 il duo conduce il programma radiofonico A disposizione ai microfoni di RTL 102.5, in onda il venerdì sera dalle 23 all’1.

L’11 dicembre dello stesso anno esce il loro primo film di Natale, Ma tu di che segno 6?, con Massimo Boldi, Gigi Proietti, Vincenzo Salemme e Ricky Memphis.

Dal 3 aprile 2016 sono protagonisti del programma da loro stessi ideato Emigratis, in onda su Italia 1 in seconda serata la domenica. In estate commentano le partite dell’Europeo su RTL 102.5.

Dal 12 marzo 2017 tornano con la seconda stagione di Emigratis.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/striscione-ultras-foggia-pio-e-amedeo/