«

»

Musica e calcio con il 45 giri La mano di Dio di Bisca e Zulù

Un nuovo capitolo della serie musica e calcio che ci piace tanto lo hanno scritto i Bisca e Zulù con il 45 giri La mano di Dio.

I Bisca sono gruppo che fa musica ska/reggae nato nel 1980 a Napoli, O’Zulù, al secolo Luca Persico, è un cantante rap/raggamuffin dei 99 Posse, anche loro di Napoli. Oltre alle origini cittadine, questi artisti hanno in comune il circuito dei centri sociali e della musica indipendente (ricordiamo come sempre che non c’è nessuna voglia di parlare di politica qui su Football a 45 giri..noi trattiamo solo le nostre passioni, comuni ai nostri lettori, la musica ed il calcio!).

Bisca e Zulù si uniscono per dar vita al progetto “I 3 Terroni” nel 2007..
e proprio all’interno dell’album I tre terroni, pubblicato da Suoni liberi Venus, c’è La mano di Dio, un brano che racconta le gesta di Diego Armando Maradona, il Pibe de oro, il più grande calciatore di tutti i tempi..colui che piegò l’Inghilterra proprio con il mitico goal di mano…la punizione per quanto avvenne nella guerra tra britannici ed argentini nelle Malvine (o chiamatele Falklands) di cui abbiuamo già parlato più volte, in particolare nell’articolo dedicato a Rodrigo “El Potro“.

Il testo di la mano di Dio:

Sarà stata la mano di Dio
a portarti in un campo di calcio
a donarti un volto scugnizzo
e a tatuare Che Guevara sul braccio.

Sarà stata la mano di Dio
a rialzarti quando cadi per terra
a insegnarti quei trucchi mancini
e ingannare il terzino più scaltro.

Sarà stata la mano di Dio
ma di un Dio che non conosco
che si mostra solo a chi ha deciso di prendergli posto.

Sarà stata la mano di Dio
a mostrarti la strada per Cuba
a segnare comunque di testa ignorando la bassa statura.

DIEGO ARMANDO MARADONA PIBE DE ORO

Me fa paria’ me fa paria’
pareo cu’ Maradona pecchè nun se fa fa
nun se fa fa’ nun se fa fa’
me piace Maradona pecchè me fa paria’

‘E vote vaco ‘nfreva quanno penso a chella gente
ca parla ‘e Maradona però nun capisce niente

‘e pallone ‘e cucaina ‘e gente ‘e miezo ‘a via
però arape ‘a vocca e parla sulo pecchè adda parla’
“Fosse buono pur’io a fa’ ‘o fuoriclasse si me pippasse tutto chello c’abbuscasse”
compa’ si tu pippasse tu manco t’aizasse ca manco t’o vennessero te dicessero tuttecose:”
Compa’ tu si nu scemo compa’ vattenne a ccà, tieni chilli mocassini, ma che te druoghi a fa’?”

Me fa paria’ me fa paria’
pareo cu’ Maradona pecchè nun se fa fà
nun se fa fa’ nun se fa fa’
pareo cu’ Maradona pecchè nun se fa fà
Pecchè ‘nu mocassino nun po’ arriva’ a capi’
che le passa p’a capa a ‘nu guaglione ‘e miezo ‘a via
che è crisciuto dint’ ‘o niente
ha visto ‘e frate suoi muri’ e s’è ‘mparato ‘a piccirillo ca
l’amico mio song’je fratemo song’je
e cu’ te nun ha tenuto mai nu cazz’ a che vede’
cu’ nu scemo comm’ a te ca se fa duje pippatelle e va parianno fino ‘e tre
sce’! chillo nun ha tenuto mai nu cazz’ a che vede’
nun tene niente ‘a perdere
adda vede’ adda capi’ adda sape’ e l’adda fa’
adda tucca’ o funno e adda accumincia’ a scava’
e scavanno scavanno adda accumincia’ a dribbla’
perbenismo gente ‘e merda paraculo ricuttare mangiacazzi e cazz’ areto
po’ adda dribbla’ ‘a salute e po’ Diego Diego Diego Diego Diego: RETE!

Sarà stata la mano di Dio
a portarti in un campo di calcio
a donarti un volto scugnizzo
e a tatuare Che Guevara sul braccio

DIEGO ARMANDO MARADONA PIBE DE ORO

Grazie “mister SportPeople“!

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/musica-calcio-45-giri-mano-di-dio-bisca-zulu/