«

»

L’inno della Lega Pro è di Mogol e dei BTwins

Ieri è stato deciso a Roma che l’inno della Lega Pro per il prossimo anno sarà il brano La nostra canzone di Mogol, Prudente e dei BTwins.

E’ la Siae ad averlo annunciato; la canzone sarà utilizzata in tutti gli stadi prima delle partite di categoria della stagione 2013/2014.

Il brano è prodotto e arrangiato da Oscar Prudente e Chicco Santulli, alla voce i Btwins con il coro degli allievi del Cet (il Centro Europeo di Toscolano, la scuola della canzone di Mogol).

Il testo:
Com’è bella com’è verde la mia terra
in attesa del bel tempo che verrà
con l’inverno sui capelli e l’estate in fondo al cuore
lascio andare la mia mente dove va.
Ah, Italia
questo grande cielo chiaro spande azzurro in tutti noi
tutti noi, una sola ispirazione
tutti noi, una fede un’emozione.
Ah, volare
come aquile reali fiancheggiando le pareti
di lassù le autostrade coi trenini
di lassù i primi calci dei bambini
e sentirci stretti e uniti in questo stadio
è un piacere che non deve finir mai
respirare tutti insieme palpitando accanto a voi
che sul campo lotterete anche per noi.
Ah, Italia
dalle Alpi al mare Ionio corre un brivido nel cuore
dentro noi torna vivo il sentimento
che alzerà l’entusiasmo come il vento.
Ah Italia
la Sardegna e la Sicilia i gioielli da salvare
oramai questo abbraccio sopra il mare
durerà mille e mille primavere.
Ah Italia
i germogli sopra i rami sono pronti a rifiorire
oramai la tua gente è quasi pronta
anche se sottovoce ancora canta
e seguire il volo lungo del pallone
che raggiunge il centrvanti che va in gol
e cantare tutti insieme la canzone
scritta con il cuore da Prudente e da Mogol.

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/inno-della-lega-pro-mogol-btwins/