«

»

Musica e Ultras, Vento dell’est per Vincenzo Spagnolo

C’è un legame tra Musica ed Ultras che si rinsalda ogni 29 Gennaio,anniversario della morte del genoano Vincenzo Spagnolo, grazie al brano Ritmo della barricata dei Vento dell’est dedicato appunto a “Spagna”.

In questo caso Football a 45 giri va oltre il concetto disco e pallone, entrando nello specifico di ultras e musica, un duo che svilupperemo più avanti con molte altre canzoni.

Di seguito il testo del brano Ritmo della barricata, eseguito dalla band fondata da Sigaro, cantante e chitarrista della Banda Bassotti, nel 1996.

Cielo, montagne, mare, porto e marinai
Lo aspetteranno in piedi anche per tutta la vita
Anche un tramonto allo stadio aspettava
Un cuore caldo di Rude boy
Difficile è la vita, non si sente mai
il passo del destino che si fa sempre più forte
Ora che il suo sorriso se n’è andato via
Restare fermi non si può
E il ritmo della barricata ora è il suo cuore
Dà il tempo ai ribelli della curva dei Grifoni
Si sente “tum tum tum” guai a chi andrà via
Per strda si combatterà
Allarme alla questura c’è un’altra partita
Genoa e Samp contro giornalisti e polizia
Niente bugie, niente più ipocrisia
A modo nostro gli diremo addio
RIT.:
Rude boy – Red skinhead – Donne e guai
Senza fine – Communist- Barricad
Domani il sole scalderà
Le sciarpe di tutte le città
Domani grideremo questa rabbia al vento
E il vento se la porterà
E se cercate…è dentro ognuno di noi
E se cercate Claudio Spagna
E’ dentro ognuno di noi
RIT.

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/musica-ultras-vento-est-vincenzo-spagnolo/