«

»

Enzo Jannacci, uomo di musica e di calcio

Sappiamo tutti che Enzo Jannnacci è stato un uomo di musica e di calcio, tifosissimo del Milan ed autore dell’inno dei rossoneri nella stagione 1984/85.

Proprio la società A.C.Milan l’ha salutato con la frase che segue:


C’era una volta il Derby, la culla del cabaret. Era il mondo di Enzo Jannacci, una personalità vera, spontanea, originale, estrosa, duttile. Amicizie di grande livello artistico e intellettuale le sue: Giorgio Gaber e Dario Fo. Ma la sua avventura si è spesso intrecciata a grandi Milanisti come lui: Beppe Viola, Renato Pozzetto, Teo Teocoli. E allora sarà bello quando vince il Milan! Quante volte i Milanisti hanno fatto il coro al grande Enzo sul ritornello di questa celeberrima canzone. Cantautore e cabarettista, attore e cardiologo, Enzo, figlio del Liceo classico Manzoni di Milano, lascia a tutti noi e all’unico figlio Paolo una grande, grandissima, eredità. Ciao Enzo!

Vincenzo Jannacci nacque nella città meneghina il 3 Giugno del 1935 diventandone uno dei simboli, seppur di famiglia originaria di Bisceglie. Esordì giovanissimo negli anni’50 come musicista rock’n’roll. Tra un locale e l’altro arriva la coppi con Giorgio Gaber che conquista un po’tutti. Tra teatro, cinema e televisione sono tanti i suoi successi…noi lo salutiamo con il singolo che più ci rispecchia:
Birra, singolo pubblicato da Ricordi SRL 10.055 il 2 Giugno del 1959 su 45 giri Birra/Perché non con me ed eseguito con Gaber.

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/enzo-jannacci-musica-calcio-milan/