La sciarpa della Roma e lo scooter Vespa

calcio vespa romaCalcio, musica e scootertismo nella frase della canzone Rock’n’rolla dei Contromano che ci parla di sciarpa della Roma e Vespa.

La frase del testo è precisamente: “con la sciarpa della Roma monto sulla Vespetta”, ma più che un inno del gioco del football o del tifo da Curva Sud è infondo un esaltazione della cannabis..”rolla”, da “rollare”, quindi arrotolare la cartina, sostituisce quindi il “roll” nel binomio “rock’n’roll” appunto.

Nel gruppo musicale c’è chi tifa per la “Maggica”, la Roma, e c’è pure un mod…quindi alla fine anche in questo articvolo riusciamo a far entrare le sottoculture..che pallino che abbiamo! 🙂

“musica folk de li mortacci vostra”, un bel biglietto di presentazione della band…ma c’è di peggio:

Noi siamo piu punk dei punk, più metallari dei metallari, più porno di Rocco Siffredi. Noi non abbiamo mondi migliori da vendere al mercato della rivolta musicata, noi ci limitiamo soltanto a guardare le cose dal basso, da un’altra ottica, e ci mettiamo le note sotto. Siamo al naturale. Non seguiamo nessuna moda musicale, non compriamo riviste specializzate per tecnici del suono, noi vogliamo solo comunicare quello che vediamo intorno a noi. Siamo un filtro tra la merda che ci circonda e l’anima di chi ci ascolta, con i nostri corpi, il nostro sudore e i nostri testi, siamo il filtro tra la realtà e la musica… come quando sei alla quarta pinta li lager e pisci appoggiato a un muro e ti senti bene, ti senti solo un filtro tra la birra che hai bevuto e la piscia che esce dal tuo pisello barzotto.

Mi sveglio a mezzogiorno con la faccia da lesso
mi piglio un’aspirina e poi mi barrico al cesso
me specchio e vedo che sò giallo come un limone
ce penso e ce ripenso e me farei un bel cannone…
Tre macchinette sane di caffè concentrato
dù grappe e un po’ di Gin e mò me sò riassestato
vorrei famme ‘na tromba e me se legge in faccia
ci ho dieci sacchi e mò dichiaro aperta la caccia…

E con la sciarpa della Roma monto sulla Vespetta
sò cento metri e quasi secco gia ‘na vecchietta

Rock ‘n’ Rolla yeah, Rock ‘n’ Rolla,
Rock ‘n’ Rolla again…

Je parto, sgommo e pinno, vado come un pirata
non me ne frega niente voglio fà na fumata

Rock ‘n’ Rolla yeah, Rock ‘n’ Rolla,
Rock ‘n’ Rolla again…

Arrivo in comitiva, ce stà Enzetto che spigne
ma è gia tutto finito, ce sta poco da intigne
me dice: “Si vòi un fumo che è ‘na cannonata,
ripiglia la vespetta e schizza via dal Patata! “.

Lo cerco dapertutto, nun se sa quanto sudo
Patata te scongiuro damme pure ‘no scudo
corro come un pazzo e finalmente lo becco
m’allunga ‘sti dù scudi e dico: “Grazie secco!!!”

E m’avvìo verso casa coi dù scudi in saccoccia
mò me fermo dal vinaio e piglio pure ‘na boccia!

Rock ‘n’ Rolla yeah, Rock ‘n’ Rolla,
Rock ‘n’ Rolla again…

E metto su un bel Rock, suonato dai CONTROMANO
me rilasso e mi preparo un bel cannone di Afghano e…

Rock ‘n’ Rolla yeah, Rock ‘n’ Rolla,
Rock ‘n’ Rolla again…

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/sciarpa-roma-scooter-vespa/

Post precedenti «

» Post successivi