Gli ultras del Crotone e la musica di Rino Gaetano allo stadio

Gli ultras del Crotone e la musica di Rino Gaetano allo stadio

Gli ultras del Crotone cantano allo stadio un brano di Rino gaetano, un vecchio 45 giri, ve ne parliamo seguendo il filone calcio e musica.

Ecco il video nel quale si vede la coreografia della curva sud cutronea e si sente dapprima lo speaker che lancia il brano e poi tutto lo stadio Ezio Scida che canta la canzone simbolo di Rino: Ma il cielo è sempre più blu.

Il video, girato il 17 Aprile 2014 durante Crotone vs Varese, è la testimonianza del legame tra i tifosi Rossoblu ed il cantautore.
Tutti sappiamo che Rino Gaetano, all’anagrafe Salvatore Antonio Gaetano, era calabrese, anche se visse a Roma, ma può sfuggire che fosse nato il 29 Ottobre 1950, proprio a Crotone; ecco il legame con Kroton e la Magna Grecia!

La canzone è l’inno del Crotone Football Club.

Il “figlio unico della musica italiana” se ne è andato troppo presto, in un incidente a 31 anni…ma è rimasto nei cuori di chiunque abbia orecchio musicale e ribellione.

Ma il cielo è sempre più blu è un brano musicale del 1975 che ancora oggi viene trasmesso e cantato quotidianamente.
100mila copie vendute solo nel 1975 e poi tanto tanto successo, fino alla cover di Giusy Ferreri ed il remix di Molella.

Mentre ascoltiamo la canzone, è impossibile non cantare il testo!
Chi vive in baracca, chi suda il salario
chi ama l’amore e i sogni di gloria
chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia chi va a Porta Pia
chi trova scontato, chi come ha trovato
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh…
Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
chi legge la mano, chi regna sovrano
chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
chi gli manca la casa, chi vive da solo
chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
chi vive in Calabria, chi vive d’amore
chi ha fatto la guerra, chi prende i sessanta
chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu
Chi è assicurato, chi è stato multato
chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
chi è morto di invidia o di gelosia
chi ha torto o ragione,chi è Napoleone
chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
chi mangia una volta,chi vuole l’aumento
chi cambia la barca felice e contento
chi come ha trovato,chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi copia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d’invidia o di gelosia
chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesie, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

Lascia un commento