Stendardo musicale tra gli ultras della Cremonese

stendardo baraonda curva favalli cremonese

Ultras, musica e sottocultura dark sono le componenti di questo articolo che ci parla dello stendardo del Baraonda in Curva Erminio Favalli a Cremona.

Un attento footballer a 45 giri ci ha segnalato la presenza di questa pezza esposta dalla tifoseria della Cremonese, molto particolare, ma, per occhi esperti, inconfondibile.

Baradonda

A portare questo estratto d’arte contemporanea è un gruppo della Curva Sud di Cremona, una delle realtà esistensti nel settore insieme a Nep, UCR, Vecchio Joker, Ciop Palvareto, Underfives e Alcooligans nell’epoca post Sanitarium. Tra i ragazzi è ovvia la presenza di qualcuno che di musica e stile se ne intente…non è forse un caso che il gruppo porti il nome di un brano della ska (reggae) band Strike di Ferrara pubblicato nel 1992 da etichetta Sotterranei Italiani ?

Sisters of Mercy

Sono una delle massime espressioni della musica post-punk e gotik rock, attivi del 1980 al 1993, salvo reunion.

«Usavamo un sacco di fumo, pochissime luci, restavamo in secondo piano e in questo modo si creava uno spazio dove potevi perderti (ma più probabilmente ritrovarti) in un flusso di colori e rumore.»
Andrew Eldritch Some Girls Wander By Mistake

I musicisti della band dicono di essersi ispirati ai Motorhead come ai Suicide, The Soogers come Leonard Cohen..
Queta di seguito è la loro canzone più nota, Temple of love, uscita in disco 45 giri nel 1983 per la Merciful Release:

Sottocultura Dark

abbiamo citato i Dark o Goth perchè, nonostante la band abbia cercato di prenderne le distanze, tra i fan ce ne sono diversi appartenti a questa sottocultura.

Lascia un commento