Sigla di mai dire gol 1995, tra calcio e musica

sigla mai dire gol

Tra calcio e musica c’è anche la TV, con la favolosa trasmissione Mai dire gol e la sigla del 1995 cantata da Elio e le storie tese, con apparizioni degli allenatori della serie A.

Il concetto di banana è il titolo della canzone di cui stiamo parlando. Già queste parole racchiudo il senso goliardico di questo jingle.
Il brano è incluso nel disco Peerla del 1998, inciso da etichetta BMG, insiem ad altre tracce molto interessanti sempre legate al football, come la mitica Nessuno allo stadio (della quale parleremo avanti). Da notare le campionature di Voglia andare a vivere in campagna di Toto Cotugno e di Saint Tropez Twist di Peppino di Capri nel brano.
Nel video appaiono Marchesi, Bersellini, Mazzone, Zaccheroni, Castagner, Vinicio, Di Marzio, Galeone, De Sisti, Maifredi, Burnich, Ulivieri, Sonetti ed altri..

Ecco il testo della sigla di Mai dire gol:

Passami qua, tiralo lì,
poi torna qui, mettiti lì.

La serie A si basa sul concetto di campione
che gioca in serie A.

La serie B si basa sul concetto di banana.
Il piede. La squadra retrocede,
e il mister silurato si ritira
e fa una fine tipo Agroppi.
Perché il mondo del calcio
non perdona chi cilecca.

Voglio andare a vivere in campagna.

Zappa zappa zappa zappa zappa zappa zappa zappa,
zappa zappa zappa zappa zappa zappa zappa zappa,
semina falcia insacca e coltiva pota.

Passa passa passa passa passa passa passa passa,
para para para para para para para para,
ponzi ponzi ponzi ponzi ponzi ponzi ponzi ponzi pera.

Da serie A a serie B, a serie C1, a serie C2,
a serie c3, che non c’è, a serie piede a banana,
a serie Subbuteo, a serie l’importante è partecipare.

…a Saint-Tropez…

Mai dire gol 1995:

Dal 23 Ottobre al 19 Maggio ci ha tenuto compagnia con la Gialappa’s band, Simone Ventura e, prima, Teo Teocoli, poi Claudio Lippi. Che risate! C’erano Raoul Cremona, Francesco Paolantoni e Corrado Guzzanti

Lascia un commento