La partita di calcio nella serie TV Professione Vacanze

Oggi vi parliamo della partita di calcio in una puntata della serie TV Professione Vacanze, quella in cui Gerry Calà gestisce il villaggio vacanze Cala Corvino.

Chi ha almeno 30 anni non può essersi scordato questa serie televisiva simpatica e ricca di bravi attori! Gerry Calà deve cercare di essere un buon manager per Cala Corvino e deve cercare di tirar su le sorti dell’attività, facendosi però accettare dallo staff pre-esistente, tra cui Gegia, Giorgio Vignali, Sandro Ghiani etc..

Nelle puntate (in teoria troppo poche!) ci sono anche le performance di attori del calibro di: Mara Venier, Teo Teocoli, Claudio Amendola, Guido Nicheli, Sabrina Salerno, Alessandro Benvenuti, Isabella Ferrari, Giacomo Poretti e Marina Massironi (questi ultimi all’epoca non erano famosi, ma solamente 2 veri animatori del vero villaggio di Cala Corvino).

Una vera bomba del programma era anche la sigla, Lady Godiva di Cristina Hansen..il 33 giri era una hit del 1987!

Nell’episodio che vi citiamo, dal titolo A qualcuno piace il calcio, si svolge un match di football nel campo del campeggio di Monopoli.

Ecco per voi la storia:

Cala Corvino è in lizza per il premio di miglior villaggio della stagione estiva, conteso dal villaggio di Castellinaria, diretto dall’atletico Conan. Dopo un diverbio fra Maurizio e Conan, viene lanciata una sfida a calcio dove il vincitore si aggiudicherà il premio. Enrico lancia un appello agli ospiti del villaggio, ma la squadra è composta da giocatori veramente scarsi. Quando durante un’intervista radiofonica viene a sapere che Conan dispone di un’ottima squadra, Enrico afferma di avere dalla sua parte Antonio Palombelli, un calciatore professionista. Enrico invita al villaggio Antonio garantendogli anonimato e buona compagnia femminile, ma al suo arrivo trova una folla entusiasta e niente belle ragazze perché la stagione delle vacanze è quasi finita.

Enrico, per convincerlo a restare, mostra ad Antonio le foto delle sue conquiste, tra cui una di Olimpia, che subito attrae il calciatore, ma Enrico afferma che quella donna non tornerà al villaggio. Durante uno show serale, Lila, esibitasi in abbigliamento sexy, attira l’attenzione del calciatore, che chiede a Enrico di combinargli un appuntamento con l’animatrice. Eddie, però, si oppone, rivelando che lui e Lila sono fidanzati. Lila accetta tuttavia di uscire col calciatore, ma una volta appartatasi con lui, usando un anello con una scatoletta nascosta, gli somministra del sonnifero. Il giorno dopo, il calciatore pretende un secondo appuntamento, ma Eddie si oppone e Antonio sembra veramente intenzionato ad andarsene. Tentando di correre ai ripari, Enrico dà un passaggio a una bella autostoppista.

Si tratta di Alice, un’appassionata di viaggi come Enrico, che era in viaggio col fidanzato, pantofolaio e col vizio del gioco, che le ha sottratto tutti i soldi per perderli al gioco. Enrico, venendo a sapere che la ragazza è una fan di Antonio, la invita a rimanere al villaggio. Il calciatore, galvanizzato dal nuovo arrivo, si impegna a giocare nella squadra del villaggio. Alice, che è venuta a sapere della situazione, decide di accettare la corte del calciatore. Lila e Caramella, però, si accorgono che Enrico è molto protettivo con Alice; capiscono che l’amico è attratto da lei e le chiedono di respingerlo per vendicare i torti subiti dalle due animatrici. Alice accetta, ma dopo un po’ scopre di essere innamorata di Enrico. Cerca quindi di provocarlo, fingendo di voler passare la notte con Antonio, ma portandosi dietro l’anello di Lila. In quel mentre torna Olimpia, che però trova Enrico totalmente indifferente al suo arrivo.

La notte, Antonio e Alice sono in camera, ma stavolta il calciatore non si fa imbrogliare. Capisce, però, i sentimenti della ragazza e vuole farsi da parte quando arriva Enrico, che gli dà un pugno. Alice fa l’offesa e Antonio esce, arrabbiato. Enrico urla alla ragazza, chiusasi in bagno, che l’ama. Alice esce e passa la notte con Enrico, che però beve lo champagne in cui la ragazza aveva aggiunto il sonnifero. Al bar Antonio incontra Olimpia e passano la notte insieme sulla spiaggia: la donna aveva riconosciuto il calciatore, di cui era una fan. Il mattino dopo è il giorno della partita, ma Enrico è in dormiveglia, a causa del sonnifero, e Antonio è insieme a Olimpia. La squadra è dominata dagli avversari, che segnano otto gol.

Usando un miscuglio di farmaci sciolti nel caffè, Alice sveglia Enrico che entra in campo e segna in rapida successione sette gol. Antonio e Olimpia, addormentati dentro una barca, vengono svegliati dalla radiocronaca della partita. Raggiungono il campo, dove il calciatore si riappacifica con Enrico e segna due gol, permettendo alla squadra di vincere la partita e la coppa. Si chiude la stagione estiva e Olimpia parte con Antonio. Finiti i lavori al villaggio, Eddie parte con Lila, Maurizio rivela di essersi fidanzato con Caramella e Safà, che aveva detto di essere fidanzato, parte da solo senza dare spiegazioni. Enrico e Alice prendono il taxi per partire insieme, ed Enrico dice al tassista di portarli nel paese delle meraviglie.

Un pensiero riguardo “La partita di calcio nella serie TV Professione Vacanze

  • 3 Ottobre 2014 in 10:21
    Permalink

    Questo sito è fantastico!
    Mi hai fatto ricordare cose che avevo scordato, mi hai fatto sapere cose che non sapevo, mi aggiorni sempre sullo stadio!

    Risposta

Lascia un commento