Musica irlandese per il coro dei tifosi del Liverpool

Un coro per il calciatore Virgil Van Dijk cantato dai tifosi del Liverpool sulle note di una perla di musica irlandese.

La Kop End è tra le più note per violenza, numeri in presenza, calore e fantasia nell’inventare sempre canzoni da proporre allo stadio di Anfield a sostegno dei Reds. Il modello è prettamente inglese, ma ci sono alcuni aspetti che richiamano talvolta gli ultrà italiani, a volte hanno uno spirito latino e c’è forte influenza irish..d’altronde la comunità irlandese di Liverpool è una delle più importanti d’Inghilterra. E’ capibile ad occhio nudo, ed anche ai meno esperti, che ci sono congruenze ad esempio tra i tifosi dei Celtic e quelli del Liverpool con cori simili e poi l’inno, quel meraviglioso You’ll never walk alone che fa paura!

Ma torniamo a noi, esibendo il video, strepitoso, degli scousers a a Monaco in occasione della partita contro il Bayern del Marzo 2019:

Ecco il testo della canzone della tiofseria del Liverpool:

He’s a centre-half, he’s a number four.

“Watch him defend, and we watch him score,

“He’ll pass the ball, calm as you like,

“He’s Virgil van Dijk, he’s Virgil van Dijk.

Quale è la musica orginale del coro?

Eh, si! Si tratta di un coro dedicato ad un calciatore, cosa che la kop fa spesso e ne puoi trovare di esempi sul nostro sito. La canzone per l’attaccante del Suriname è fantastica e lo sai perchè? Perchè si basa sulle note di uno dei brani più belli della musica folk irlandese, Dirty old town. Una di quelle canzoni che puoi sentire nel tuo irish pub difiducia, uno di quegli stornelli che il giorno di San Patrizio viene cantato a ripetizione e ti entra nel cervello, una di quelle canzoni dal valore storico coverizzate da 1000 artisti. Pubblicata per la prima volta nel 1949 su 45 giri, scritta da Ewan MacColl, fu poi risportata in auge dai Dubliners con il loro disco del 1968 dell’etichetta musicale Major Minor. La versione migliore è sicramente quella in cui i Dubliners vengono affiancati dai Pogues:

I met my love by the gas works wall
Dreamed a dream by the old canal
I kissed my girl by the factory wall
Dirty old town
Dirty old townClouds are drifting across the moon
Cats are prowling on their beat
Spring’s a girl from the streets at night
Dirty old town
Dirty old townI heard a siren from the docks
Saw a train set the night on fire
I smelled the spring on the smoky wind
Dirty old town
Dirty old townI’m going to make me a good sharp axe
Shining steel tempered in the fire
I’ll chop you down like an old dead tree
Dirty old town
Dirty old townI met my love by the gas works wall
Dreamed a dream by the old canal
I kissed my girl by the factory wall
Dirty old town
Dirty old townDirty old town
Dirty old town

Lascia un commento