Birra grande per la Curva Nord Rieti

Uno striscione del Commando Ultrà Rieti 97 riprende le parole di una band di musica alternativa di destra, gli Ultima Frontiera.

Birra Grande Subito

3 parole, ma molto molto dirette. Questo è un vero e proprio motto epr tutti noi footballer; rappresenta il nostro unico pensiero quando entriamo in qualsiasi locale…anzi da quando ci svegliamo al mattino. La bevanda luppolina è l’essenza di noi ragazzi da stadio, il football senza birra non ha motivo di esistere!

La pezza dei tifosi amaranto celeste reatini è, in questa foto, esposta durante la partita casalinga contro il Montefiascone del Campionato Eccelenza laziale 2012/13 nel settore di casa, la Curva Nord Rieti.

Il riferimento musicale degli ultras

E’chiaro il collegamentio con il brano della band Ultima Frontiera, gruppo di estrema destra del circuito skinhead, formato tra membri di diverse città del nord est giuliano, ma basato a Trieste. Le loro canzoni parlano di politica, sociale, donne, alcol, terre irredente (Istria e Dalmazia) ed appartenenza territoriale. Ma a noi ciò che importa citare è altro, la birra, questo inno. La canzone è uscita nel 2003 nel disco Non ci sono piùm eroi dell’etichetta musicale Tuono records.

Appena apro gli occhi alla mattina un cerchio assalta la mia testolina
Come ogni sera ho esagerato, ma almeno questa volta non ho vomitato
Caffelatte, sigaretta, poi ritorno nella mia stanzetta
Perché non sia un giorno diverso apro il frigo: “il mio piccolo universo”!
Lei non mi molla, io non ci dubito:
Birra, birra grande subito!
Dopo un sorso siamo tutti migliori, finalmente vedo il mondo a colori
Posso affrontare un’altra giornata anche con la mia testa bacata
Prima di iniziare il lavoro tappa obbligatoria al posto di ristoro
Il barista chiede: «Caffè o cornetto?» in questa città non c’è proprio rispetto!
Lei non mi tradisce, io non ci dubito:
Birra, birra grande subito!
Dodici ore bastano per oggi, non riesco più a seguire i tuoi viaggi
Quindi afferro la mia quattro ruote, iniziando la battaglia con le gole vuote
Butto l’ancora in qualche baretto, incontro qualcuno, forse Marietto
Altro che acido e acida, lei fa cantare periferia e città!
Lei non mi stanca, io non ci dubito:
Birra, birra grande subito!
Succede poche volte e meno male che sto con una ragazza in un locale
Magari sarà bella e anche rotonda, ma resto fedele alla mia fata bionda
Dopo un’ora che mi stai rompendo, stai sempre con la birra in mano, sei orrendo
Un sorso di lei m’illumina d’immenso, mi stufo e le dico tutto ciò che penso!
Lei non mi annoia, io non ci dubito:
Birra, birra grande subito!
Anche questa giornata è finita come la mia storia con quella tipa
Non è colpa mia se non posso cambiare, vi amo tutte dolci signore
Bionde, rosse oppure un po’ scure, dove vi porto faccio belle figure
Forse non sarò mai sincero, ma io amo il mio pensiero!
Chi se ne frega, oggi è sabato:
Birra, birra grande subito!

Lascia un commento