La musica ed il calciatore Paul Gascoigne

Calcio e musica sono le due passioni della vita di Paul Gascoigne, oltre all’alcol, ovviamente.


Praticamente le stesse nostre…ed allora lo possiamo affermare che Gazza è un footballer a 45 giri come me, come te, come noi!

Non è un drink è Paul Gascoigne recita la strofa della canzone presentata al Festival di Sanremo da Achille Lauro, ma non è la prima cosa che lega il calciatore alla musica!

Gazza con le note ha tutto un suo flirt. Conosciamo tutti le sue doti canore, ma non basta, c’è molto di più sull’argomento.

Il legame tra Gascoigne e la musica

  • da giovane si applicò dei capelli finti per poter assomigliare la suo idolo, così raccontò, il cante dei Simply Red, Mick Ucknall
  • Nel 1990 pubblica Fog On the Tyne (Revisited) con i
    Lindisfarne, che raggiunge i secondo posto nelle chart UK, che però non piace alla stampa, così come Geordie Boys.
  • nel suo periodo ai Rangers (1995/98) in un old firm, il derby di Glasgow contro i Celtic, ha esultato mimando di suonare uno strumento musicale, il flauto, facendo infuriare i tifosi avversari; già perchè il suo gesto richiamava le parate orangiste unioniste, vicine ai Rangers, avverse ai repubblicani.
  • nel 2006 è stato protagonista di un rissa con Liam Gallagher al Grooucho club, un pub di Londra
  • nello stesso anno un’altra scazottata, stavolta con un rapper,
  • Leo Ihenacho, membro del gruppo hip-hop The Streets
  • Nel 2008 fu cacciato da un concerto degli Iron Maiden in Ungheria
  • Nel 2016 esce il brano “Better Call Paul” di Jack la Furia dei Club Dogo dedicato proprio a Gazza
  • Nel 2019 il cantante tifoso laziale Achille Lauro, al secolo, lauro De Marinis, del III Municipio di Roma dedica al calciatore inglese una frase inserita nella sua Roll Royce

Forse però il ricordo migliore di Paul che canta è la sua esibizione in cui, in ritiro con i compagni di squadra della Lazio, imita Elvis Presley

Lascia un commento