Hooligans Hajduk processati per gli scontri a Milano 9 Agosto 2012

Hooligans Hajduk processati per direttissima a Milano, arrestati ieri per gli scontri verificatisi prima della partita con l’Inter 9 Agosto 2012.

Gli incidenti erano preannunciati, se parlava da giorni dei temibili croati, probabilmente i giornali non sapranno la storia del tifo dell’Hajduk, ma si saranno rivenduti le ultime notizie…quelle immagini sfocate degli europei 2012 in cui i croati hanno fatto un bel po’parlare di se.

Leggi l’articolo.

2 pensieri riguardo “Hooligans Hajduk processati per gli scontri a Milano 9 Agosto 2012

  • 10 Agosto 2012 in 17:09
    Permalink

    MILANO – Il giudice di Milano Beatrice Secchi ha assolto per non aver commesso il fatto e scarcerato dieci dei 28 tifosi, in gran parte croati, arrestati ieri sera dalla polizia per i tafferugli durante la partita valida per i preliminari di Europa League tra Inter e Hajduk Spalato.

    I dieci sono stati processati per direttissima stamani. Per gli altri 18 tifosi sono invece in corso altre due udienze, sempre per direttissima.

    Sono stati assolti con formula dubitativa e scarcerati altri dieci dei ventotto tifosi arrestati ieri sera per gli scontri durante la partita Inter-Hajduk Spalato che è stata giocata allo stadio Meazza di Milano. I dieci tifosi, tedeschi e francesi di origine croata e croati, tutti tra i 21 e i 26 anni, sono stati assolti al termine di una delle tre udienze per direttissima, celebrate davanti al tribunale di Milano.

    In questo caso il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha assolto gli imputati perché il fatto non sussiste ma con il cosiddetto ‘530, II comma’. Ora è in corso la terza udienza che riguarda l’ultimo gruppo di otto tifosi. Questa mattina il giudice Beatrice Secchi ha convalidato l’arresto e poi assolto per non aver commesso il fatto, e cioé con formula piena, 6 croati e 4 francesi, pure loro scarcerati.

    Risposta
  • 13 Ottobre 2012 in 10:06
    Permalink

    Interisti sfigati, prendono botte da tutti. Mai una carica, zio porco, mai una! MERDE!

    Risposta

Lascia un commento