Dzeko, il calciatore che ama la musica

Edin Dzeko, il calciatore che ama la musica e che la sovvenziona nella sua Sarajevo, aiutando la band emergente di Seban Saulic.
Già, mentre tutti i giocatori famosi e meno approfittano della pausa delle feste dal Natale 2015 al Capodanno 2016 recandosi in posti esotici e postando sui social media foto da far invidia con accanto le solite modelle e soubrettes, Dzeko torna a casa.
L’attaccante bosniaco non cerca lo sballo, non cerca la notorietà (non che gli manchi!), ma solamente l’aria casalinga nella città delle tante religioni.
E così, una sera qualunque in un locale qualsiasi il numero 9 romanista premia la band che si esibisce lasciando dei soldi sulla tastiera..un biglietto da 100 euro ogni 4 tasti; un modo originale per dimostrare il proprio attaccamento alle origini, la propria generosità, l’amore per la musica.

Edin è semplice e generoso. Un grande uomo!, così ha dichiarato l’artista Saulic, leader della band, al quale il centravanti della Roma e della nazionale bisniaca ha anche regalato una maglia da gioco originale con numero 9, cognome e logo (purtroppo il nuovo! I nostri lettori di Roma sanno a cosa facciamo riferimento) della “Maggica”.

Lascia un commento