Il coro dei tifosi del Southampton per Gabbiadini

his name was gabbiadini

Il coro dei tifosi del Southampton, His name was Gabbiadini, è bellissimo e condito da humor, nota tipica del fan di football d’oltremanica.

Il calciatore della provincia bergamasca sta attraversando un sogno, seppur, come ha dichiarato, ha i piedi per terra, e sta facendo letteramente volare “the Saints”, i supporters del club dove ora gioca. Dopo un periodo non bello a Napoli, finalmente Manolo ha avuto la sua occasione..aereo preso subito e massima determinazione per ricominciare da 0 con i biancorossi; non era facile, ma lui si è presentato con una barca di goals:

  • dopo appena 4 giorno dall’arrivo realizza la rete della bandiera contro il West Ham
  • una doppietta contro il Sunderland
  • un’altra doppietta contro il Manchester United in Coppa.

Questo non può che far innamorare i tifosi! Ed ecco che la genialità dei fans si esprime con una canzone.
Ecco il coro per Manolo Gabbiadini della tifoseria del Southampton al Saint Mary’s Stadium ed in trasferta:

Le parole del coro per Gabbiadini:

Les reed want to Europe
To buy a lamborgini
Instead he bought a striker
His name was Gabbiadini
Ooooooohhh

I Saints dicono praticamente:

Les Reed è andato in Europa per comprare una Lamborghini, invece ha comprato un attaccante e il suo nome è Gabbiadini

A dirla tutta per Gabbiadini, “GabbiadAini” come lo chiamano gli inglesi, c’è anche un altro coro, che ripete solamente il cognome; un omoggio all’italia ed alle tifoserie italiane, non a caso è sulla note di Seven Nation Army dei Whites Stripes…quelle note che hanno accompagnato le notti mondiali della nostra Nazionale Azzurra unendo tutti i nostri connazionali. Chiaramente parliamo del “Po-po-po”, come lo chiamano i giornlisti..un coro che appartiene ed è, più che altro appartenuto, a numeroso tifoserie nostrane, a partire dai romanisti che, a quanto pare (anche se a noi non piace parlare mai di chi è stato il primo o di chi ha copiato, perchè i cori da stadio sono spontanei e basta!) lo introdussero per primi durante una trasferta europea.

Non ti piacciono questi cori per l’attaccante italiano; pensa positivo, pensa che si è salvato da ben altre canzoni terribili!
“Ma-ma-manolo un giocaote in maglia blu che non segna più”

E tu, cosa ne pensi?