Coro tifosi Roma Ricominciamo

Ricominciamo è un coro dei tifosi della Roma che unisce l’amore per la squadra di calcio della capitale e la musica pop italiana.

La canzone parte dagli ultras della Curva Sud e, cantata a gran voce, coinvolge prima i distinti poi la tribuna e tutta la tifoseria romanista.

Ecco i tifosi giallorossi che cantano Rocimonciamo; ci sono diversi video in rete, ma abbiamo voluto sceglierne uno emblematico (criticabile o no, lo scegli tu..i commenti si lasciano sotto l’articolo), Roma vs Genoa del 20 Dicembre 2015, in uno stadio vuoto causa sciopero degli ultrà, il coro viene cantato dai pochi presenti)

Le parole della canzone degli ultras della Roma sono:
E lasciami gridare…
e lasciami sfogare…
io senza Roma non so stare…
Io che porto nel cuore
soltanto l’amore
per quei due colori,
le gioie e i dolori
che vinca o che perda
la lazio è ‘na merda
per questo cantiamo
dai Roma ti amo
noi ti sosteniamooooooo
ricominciamo!
Il coro della Curva romanista è basato sulla canzone Ricominciamo, un 45 giri di Adriano Pappalardo molto famoso. Il disco uscì nel 1979 grazie all’etichetta musicale RCA Italia con sul lato B Hi-fi..a distanza di quasi 40 anni questo brano ancora viene cantato da tante persone, giovani e meno giovani.
La canzone è legata al calcio non solamente perchè è cantata negli stadi, ma anche perchè p stata la sigla di Mai dire gol!

Il testo di Ricominciamo di pappalardo è:
Lasciami gridare,
lasciami sfogare
io senza amore non so stare….
Io non posso restare
seduto in disparte
né arte né parte
non sono capace
di stare a guardare
questi occhi di brace
e poi non provare
un brivido dentro
e correrti incontro,
gridarti ti amo…
ricominciamo.
So dove passi le notti
e’ un tuo diritto
io guardo e sto zitto
ma penso di tutto
mi sveglio distrutto
però io ci provo
ti seguo, ti curo
non mollo lo giuro
perché sono nel giusto
perché io ti amo…
Ricominciamo.
Ricominciamo.
Ricominciamo.
Cosa vuoi che faccia?
Io sarò una roccia
Guai a quello che ti tocca…
So che tu ami le stelle
gettarti nell’occhio
del primo ciclone
non perdi occasione
per darti da fare
e farti valere
ma fammi il piacere
ti voglio aiutare
su fammi provare
ancora io ti amo
ricominciamo..

Lascia un commento