Coro tifosi Palermo, Che bello è

Curva Nord Palermo ultras

E’favoloso il coro dei tifosi del Palermo “Che bello è” che unisce il mondo ultras con la musica, nascendo da una canzone della cantante Noemi.

La Curva Nord e tutto stadio Renzo Barbera sono infuocati quando giocano i Rosanero, si sà, ma quando gli ultras fanno partire questa canzone allora tutto diventa ancor più “infiammabile”, una vera bolgia!
Ecco il video del coro della tifoseria palermitana:

Le parole della canzone della Curva Nord Palermo sono:

Che bello è
quando esco di casa

per andare allo stadio
e tifare il Palermo,
che bello è.

La canzone originale presa dagli ultras palermitani è Vuoto a perdere, un brano di Noemi pubblicato nel disco RossoNoemi del 20111 inciso da etichetta Sony.

Che strano che il popolo dello stadio si ispiri ad una canzone di musica leggera italiana cantata da una donna per creare un coro calcistico! Però il risultato è ottimo! Così tanto che il coro non è prerogativa dei palermitani, ma si sente in diverse curve italiane.

Ecco il testo della canzone della musicista romana:

Sono diventata grande senza neanche accorgermene
e ora sono qui che guardo
che mi guardo crescere
la mia cellulite le mie nuove
consapevolezze (consapevolezze)

Quanto tempo che è passato
senza che me ne accorgessi
quanti giorni sono stati
sono stati quasi eterni
quanta vita che ho vissuto inconsapevolmente
quanta vita che ho buttato
che ho buttato via per niente
(che ho buttato via per niente)

Sai ti dirò come mai
giro ancora per strada
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
a cercare qualcosa
qualche cosa di più
che alla fine poi ti tocca di pagare

Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche accorgermene
ora sono qui che guardo
che mi guardo crescere la mia cellulite le mie nuove consapevolezze(consapevolezze)

Sai ti dirò come mai
giro ancora per strada
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
mentre vado a cercare quello che non c’è più
perchè il tempo ha cambiato le persone
ma non mi fermo più
mentre vado a cercare quello che non c’è più
perchè il tempo ha cambiato le persone

Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche accorgermene.

Lascia un commento