Il coro dei tifosi per Norbert Gyomber

tifosi roma ritiro pinzolo

Il coro per Norbert Gyomber dei tifosi della Roma sulle note della canzone YMCA unisce il calcio e la musica in un clima goliardico.

Le prime due strofe della canzone dei Village People rappresentano il jingle perfetto per una canzone sul difensore della Slovacchia, sostituendo il cognome allo “young man” del testo”:

Young man, there’s no need to feel down.
I said, young man, pick yourself off the ground….

Questa dei romanisti è una nuova canzone nata durante il ritiro estivo pre campionato 2016 di Pinzolo,così, per scherzo, per passare in tempo in allegria, tra amici; fondamentalmente se sei ma  stato ad un’amichevole di Luglio o se ti sei trovato a vedere degli allenamenti in sedi inusuali come una valle o una montagna, avrai notato che la goliardia prende il sopravvento. Quindi tra i tanti cori a favore della squadra del cuore, emergono quelli sui giocatori, ma anche e soprattutto quelli vintage o quelli simpatici e che spesso non hanno neppure un legame con il calcio o con il club per il quale si fa il tifo.

In questo clima succede che a Pinzolo qualcuno lancia questo jingle per il difensore slovacco in forza alla Roma.

Il coro dei tifosi della Roma per Gyomber è così orecchiabile che ha conquistato anche i giornalisti presenti in sede passando per gli stessi calciatori compagni di squadra del difensore della nazionale slovacca. Ecco il video del siparietto del capitano Francesco Totti che, si beffa di Gyomber, citando Torosidis:

Questa canzone dei romanisti si rifà a YMCA dei village people, un disco un disco del 1978 pubblicato dalla laber Csablanca ed inciso da questa band un po’oltre le righe:

 

Young Men’s Cristian Association…un canzone gaia che da quasi 40 anni viene suonata in discoteca, alla radio ed alla tv, che tutti noi sappiamo canticchiare e che molti ballano seguendo una sequenza di passi precisa.

La tifoseria giallorossa si è nuovamente messa in mostra perla fantasia e torna sul nostro blog da protagonista, scegliendo l’allegria ed un 45 giri dei mitici anni 70 della disco music per consolidare il legame tra cori ultras e musica che a noi è molto caro.

Lascia un commento