Coro dei tifosi e musica di un Valzer per la SPAL

canzone curva ovest spal

Il coro dei tifosi estensi sul ritmo della musica di un valzer è stata l’ouverture della performance canora e vesiva della Curva Ovest per SPAL v Atalanta.

La tifoseria di Ferrara è in un ottimo momento di forma e tra colori e canzoni si fa notare. Allo stadio Paolo mazza lo spettacolo è assicurato!

Ecco il coro degli ultras della SPAL prima della partita contro l’Atalanta del 17 Settembre del 2018:

Il Valzer

Questo dei tifosi spallini all’ingresso delle squadre in campo non è un coro originale, viene utilizzato nelle gradinate italiane e di tutto il mondo da almeno gli anni 70/80.
E’ particolare che tutti gli elementi della canzone portino ad un valzer, una musica originaria dell’Austria nata per far ballare..ma che si sposa molto con il tifo da stadio!
In particolare queste note sono del Valzer delle candele, Auld Lang Syne in lingua originale. E’ tipico del capodanno, ma viene intonato anche quando qualcuno lascia gli scout, la scuola o il lavoro; in Inghilterra il brano è noto come “the good old days”, addio ai tempi andati. E’ un canto d’addio…e l’addio è certamente l’ultima cosa che i tifosi biancoblu vogliono dare alla SPAL, lo si evince anche dalle parole del coro.

Ecco il testo della canzone della Curva Ovest di Ferrara:

“I biancazzurri siamo noi nessun ci fermerà il nostro cuore batterà sempre e solo per la Spal! ”

Valzer delle Candele..nella versione della mitica Milva, la rossa degli anni 60:

E tu, cosa ne pensi?