«

»

Coro L’Aquila Un giorno all’improvviso ed i Righeira

ultras l'aquila

Un giorno all’improvviso, il coro originale è quello dello stadio Tommaso Fattori, degli ultras dell’Aquila che sulla musica di un noto disco dei Righeira, ha fatto il giro del mondo.

Siamo soliti non esprimerci sulle tifoserie di cui parliamo e quindi cerchiamo, a stento, di rimanere distaccati da commenti sulle canzoni che fanno le varie curve, anche e soprattuto per rispetto degli altri, i rivali in particolare, ma qui c’è la genialità della scelta della melodia.

Ecco le parole del coro dei tifosi de L’Aquila 1927:

Il cuore mi batteva non chiedermi perchè..
di tempo ne e passato ma sono ancora qua
e oggi come allora io tifo L’Aquila…
ale ale ale sei tutto tu x me..
un giorno all’improvviso mi innamorai di te
il cuore mi batteva non chiedermi perchè
di tempo ne è passato ma sono ancora qua
e oggi come allora io tifo L’Aquila

45 giri e cori ultras 100%!

Il brano originale sul quale nasce il coro degli ultras abruzzesi è un mito degli anni 80!
I lettori “anziani”, quelli dell’età di scrive non hanno problemi ad indovinare, ma i giovani Footballer a 45 giri hanno capito di cosa parliamo?

L’estate sta finendo

:

è un canzone che ancora oggi, dopo oltre 30 anni fa parlare di sè! Il brano fu presentato al Festival Bar e, ovviamente vinse! E pensare che, al contrario del titolo, la canzone uscì quando la stagione calda era solo all’inizio…
Il 45 giri in vinile fu pubblicato da etichetta CGD ed registrato record di vendite e di passaggi radio ed in discoteca..voglio dire, i Righeira sono dei mostri sacri!

Della band abbiamo già parlato in vari articoli perchè legati al football, puoi ricercarli dal motore di ricerca interno al blog o scrivere in Google Football a 45 giri Righeira.

Ecco il video di L’estate sta finendo:

Ed ecco il testo di L’estate sta finendo dei Righeira:

L’estate sta finendo
e un anno se ne va
sto diventando grande
lo sai che non mi va.
In spiaggia di ombrelloni
non ce ne sono più
è il solito rituale
ma ora manchi tu.
Languidi brividi
come il ghiaccio bruciano
quando sto con te.
Baciami
siamo due satelliti
in orbita sul mar.
È tempo che i gabbiani
arrivino in città
L’estate sta finendo
lo sai che non mi va.
Io sono ancora solo
non è una novità
Tu hai già chi ti consola
a me chi penserà.
Languidi brividi…
L’estate sta finendo
e un anno se ne va
sto diventando grande
lo sai che non mi va.
Una fotografia
è tutto quel che ho
ma stanne pur sicura
io non ti scorderò.
L’estate sta finendo
e un anno se ne va
sto diventando grande
anche se non mi va.
L’estate sta finendo
l’estate sta finendo
l’estate sta finendo oh oh oh oh
l’estate sta finendo . . . . . .

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/coro-aquila-un-giorno-allimprovviso-righeira/