«

»

Un calciatore che fa l’elemosina al semaforo

calciatore chiede elemosina semaforo roma

C’è un calciatore che palleggia e poi chiede l’elemosina presso un semaforo del centro di Roma, è Nicolae Negrila.

 

E’ lo stesso mendicante, che se fermato per due chiacchiere, racconta la sua identità ed il suo glorioso passato. Questa storia fa riflettere, specialmente quando si pensa che Negrila avrebbe potuto vincere una coppa uefa ed invece perse ijn semifinale contro il Benfica e solamente per la differenza reti…ed allora mentre io e te ci arrovelliamo il cervello pensando alla “sliding door” ed i casi della vita…arriva la smentita dello stesso Negrila, già quello vero però, quello che vive in Romania. Di seguito il video, ma in lingua originale. Praticamente il mendicante ha rubato l’identità al suo idolo dell’adolescenza! Un genio!

Effettivamente è anche bravo a palleggiare..presentandosi con la maglia del Craiova e raccontando che ha avuto difficoltà economiche per via di una malttia ai polmoni fa tenerezza, poi aggiunge che ha sperperato tutti i soldi in donne ed alcol e, quindi fingendosi una sorta di George Best rumeno, coinvolge i passanti che elargiscono denaro…

Che difensore, Negrogo!

negrila calcitore semaforo romail nome ed il soprannome forse npon ti dicono nulla, ma questo giocatore indossava la maglia della propria nazionale di calcio, la Romania, ed è arrivato a giocare una semifinale di Coppa Uefa con la casacca della sua squadra di club, l’Università Craiova.
Un palmares importante per lui: 3 scudetti e 4 coppe nazionali, 376 presenze e 15 gol in campionato, 18 presenza in Nazionale ed un gol.

Chiudiamo questo articolo con un brano dei Social Disortion, Born to lose, pubblicato nel disco Somewhere Between Heaven and Hell, inciso dall’etichetta musicale Epic nel 1992

Permalink link a questo articolo: http://www.footballa45giri.it/calciatore-elemosina-semaforo/